background img
banner
banner

Premio Letterario Racconti-amo seconda edizione

Valletta Edizioni_Premio letterario Racconti-amo

Valletta Edizioni_Premio letterario Racconti-amo Con il patrocinio del Comune di Avezzano e della provincia di L’Aquila

l’agenzia letteraria Ponte di carta, in collaborazione con la casa editrice Valletta edizioni, è lieta di annunciare la II° edizione del premio letterario Racconti – amo per racconti brevi, romanzi inediti e poesie.

Art. 1 Il premio è riservato a opere in lingua italiana totalmente inedite, ossia mai pubblicate da una regolare casa editrice né presenti su siti, blog, social network, e tali dovranno rimanere per tutta la durata del concorso;

Art. 2 Sono 3 le sezioni del concorso: A) racconti brevi la cui lunghezza non deve superare le 10 cartelle (per cartella si intendono 2000 battute spazi inclusi); B) romanzi inediti la cui lunghezza non deve superare le 200 cartelle; C) poesie inedite: ogni partecipante può inviare da 1 a 3 poesie. La sezione poesia è dedicata al poeta e sceneggiatore aquilano Sabatino Ciuffini (1920-2003), aiuto regista di Federico Fellini, sceneggiatore di varie commedie italiane e poeta di due raccolte poetiche pubblicate da Guidotti editore.

Art. 3 La quota di iscrizione al concorso è di 10 euro per le sezioni A e C (racconti e poesie), e di 20 euro per la sezione B (romanzi inediti). La quota è da versare tramite bonifico codice IBAN IT 37 P 08327 40440 000000004674 intestato a Ponte di carta agenzia letteraria, indicando come causale ‘Partecipazione Premio Letterario Racconti – amo’; oppure tramite assegno o contanti da allegare alla busta.

Art. 4 Ogni partecipante dovrà far pervenire (tramite posta ordinaria) all’agenzia Ponte di carta, via Roma 131, 67051 Avezzano (AQ): . 1 copia anonima del racconto inedito, del romanzo inedito e delle poesie (da una a tre) in formato cartaceo . Una nota a parte contenente i propri dati anagrafici (nome cognome indirizzo telefono email autorizzazione trattamento dei dati personali). . La ricevuta di pagamento della quota di partecipazione o allegare direttamente in busta assegno o contanti All’indirizzo info@pontedicarta.it va invece inviata una copia digitale dei testi che partecipano al concorso in formato word.

Art. 5 Le opere dovranno pervenire in agenzia entro il 7 marzo 2016 (farà fede il timbro postale).

Art. 6 Consistenza dei premi: i racconti dei migliori 20 finalisti saranno pubblicati in un’antologia pubblicata da Valletta edizioni; le poesie dei migliori 40 finalisti saranno anch’esse pubblicate in un’antologia poetica; il romanzo vincitore avrà un regolare contratto di pubblicazione con la casa editrice Valletta edizioni. Gli autori finalisti restano proprietari del copyright delle loro opere per tutta la durata del concorso e concedono a Valletta edizioni e a Ponte di carta il consenso alla pubblicazione dei loro racconti, delle loro poesie e del romanzo che risulterà vincitore; al 1° classificato: sezione A) al vincitore verrà offerto un contratto per pubblicare un’antologia personale di racconti; sezione B) al vincitore verrà pubblicato il romanzo in una collana della casa editrice Valletta edizioni; sezione C) al vincitore verranno pubblicate nell’antologia poetica tutte le poesie inviate al concorso e il titolo della poesia vincente darà il titolo all’intera raccolta poetica. al 2° classificato: diploma d’onore e un kit da scrittore; al 3° classificato: diploma d’onore e un buono per un libro a scelta della libreria – caffè letterario Vieniviaconme. La giuria si riserva la possibilità di attribuire segnalazioni di merito e menzioni d’onore.

Art. 7 I nomi dei finalisti di ogni sezione saranno resi noti entro la metà di maggio 2016; i nomi dei 3 vincitori saranno comunicati soltanto durante la cerimonia di premiazione che avrà luogo al Castello Orsini di Avezzano (AQ) sabato 21 maggio 2016 alle ore 17. Attestati e premi dovranno essere ritirati personalmente durante la serata di premiazione, per non perdere il diritto al premio; se impossibilitati, i finalisti possono delegare un’altra persona al ritiro dello stesso.

Art. 8 Il giudizio della Giuria è insindacabile. I finalisti verranno avvisati tramite mail e riportati sul sito di Ponte di carta e Valletta edizioni.

Art. 9 La Giuria si riserva il diritto di non proclamare il vincitore per ciascuna delle tre sezioni, nel caso in cui i testi o le poesie non venissero giudicati meritevoli.

Art. 10 La partecipazione al premio letterario Racconti – amo implica l’accettazione del presente regolamento e di tutti i suoi articoli.


Article Categories:
Concorsi

Articoli Collegati


Articoli Popolari

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title