background img
banner
banner
In offerta!
Scusate ma ho 30 anni – Francesco Parigi – Valletta Edizioni

Scusate ma ho 30 anni (Risposta a Serra in salsa di R)

€15,00 €12,75

Questo disarmante romanzo di Francesco Parigi tratta di alieni, anche se non c’entrano nulla il fantasy e gli extraterrestri. Semmai, al contrario, è di un’attualità che metti i brividi. Il disorientamento e l’emarginazione sono gli elementi fondanti della storia: giovani e meno giovani, alieni agli altri e pure a se stessi, accovacciati in un angolo con le mani a schermare gli occhi in attesa che l’uragano termini.

Circondato da compagni di viaggio biliosi e disillusi, genitori iperprotettivi e capi di lavoro distratti e viscidi, spunta, come il bocciolo partorito da un cumulo di sterco, il falso giovane protagonista di questa vicenda a metà tra la farsa e il dramma. L’inclemente gragnuola che si abbatterà sulla sua esistenza lo indurrà ad ingegnare un progetto malsano e ardito, che alla fine saprà dare i suoi frutti.

Un’opera fuori dagli schemi, caotica, amorale e a tratti sacrilega in cui frammenti di schegge andranno, di pagina in pagina, a comporre un mosaico che se osservato da vicino appare  irriverente e surreale ma se analizzato a fondo tratteggia l’identikit di una generazione smarrita e monca.

Categoria: .

Descrizione prodotto

   Francesco Parigi - Scusate ma ho 30 anni - Valletta Edizioni

L’autore – Francesco Parigi

Francesco Parigi ha 30 anni suonati, essendo nato il 4 ottobre 1986. Dopo un inutile diploma e un’altrettanto inutile laurea in un ramo del Sociale, ha cercato di sbarcare il lunario (senza riuscirci) scrivendo su giornali online, limando testi per il web e facendosi incastrare in stage senza capo né coda. Resosi magicamente conto che il frigorifero non aveva l’abitudine di riempirsi da sé – era infatti l’amorevole madre a provvedervi – ha cominciato a darsi da fare con lavori manuali, spostando casse nei discount e raccogliendo frutta nei campi. Malgrado l’aria pesante che si respira nel Belpaese, nutre ancora l’effimera e inconsistente speranza di diventare un giorno uno scrittore ricco, famoso, stimato, idolatrato e osannato. Di questo passo ci riuscirà, nella migliore delle ipotesi, giusto in tempo per godersi un po’ di popolarità in ospizio. Ma come dicono i saggi: meglio tardi che mai!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Scusate ma ho 30 anni (Risposta a Serra in salsa di R)”

Menu Title